Stampa su carta il tuo e-book e raggiungi sempre più lettori!

Stampa su carta il tuo e-book e raggiungi sempre più lettori! -
Novità IoScrittore.
Condividi su

Gli autori selezionati per la pubblicazione in e-book otterranno non solo e gratuitamente, come nelle precedenti edizioni del Torneo, un servizio di editing e distribuzione dell’opera in formato elettronico in tutti i principali negozi online italiani, ma anche un ulteriore vantaggio: il libro sarà disponibile anche in edizione cartacea on demand.

16 febbraio 2016 | di Redazione IoScrittore.
Da quest’anno, IoScrittore avrà un servizio editoriale in più.
Gli autori selezionati per la pubblicazione in e-book otterranno non solo e gratuitamente, come nelle precedenti edizioni del Torneo, un servizio di editing e distribuzione dell’opera in formato elettronico in tutti i principali negozi online italiani, ma anche un ulteriore vantaggio: il libro sarà disponibile anche in edizione cartacea on demand.   

Si tratta di un nuovo servizio editoriale, pensato per garantire un canale in più alla propria opera: il pubblico di chi preferisce leggere su carta.
Con il proposito di fornire opportunità di crescita a nuovi scrittori, il Gruppo editoriale Mauri Spagnol si fa carico dei costi redazionali (editing, copertina e progetto grafico).
La versione cartacea del romanzo potrà essere acquistata dall’autore, e da chiunque lo desideri leggere in formato cartaceo, su IBS.it (partner di IoScrittore) e sugli altri store on line, in qualsiasi libreria italiana e in circa 200 città del mondo, da Parigi a Tokyo, da Londra a New York.

Il prezzo di vendita verrà stabilito in base al numero di pagine (da 12 euro a un massimo di 20 euro per i titoli fino a 500 pagine).
A ogni acquisto del formato cartaceo, come per il formato e-book, gli autori percepiranno le royalties dovute. 
Una nuova opportunità, con la garanzia qualitativa del marchio IoScrittore.
Un nuovo modo di utilizzare un vantaggioso servizio di print on demand per promuoversi, vendere la propria opera, farsi leggere e conoscere da un numero sempre maggiore di lettori. 


Stefano Mauri racconta le particolarità di IoScrittore

Intervista dal Circolo dei Lettori di Torino per il lancio della sesta edizione del torneo letterario

"Grazie a IoScrittore, editori e editor di queste case editrici, invece di leggere migliaia di manoscritti distrattamente come spesso accade, leggeranno con attenzione i primi 20, 30, 40 o 50 romanzi che hanno avuto più successo all’interno del torneo. IoScrittore consente dunque agli aspiranti scrittori accesso democratico da una parte e dall’altra meritocrazia e quella selezione che il lettore si aspetta da un editore."

EFFETTUA IL LOGIN:
Partecipa alla discussione
Bianca
codice utente 65190
Commento #110
23/3/2016
Vai su consigli - suggerimenti degli editor - articolo ho scritto un capolavoro, come faccio a pubblicarlo?. Mi pare. O comunque vedi il balloon con oltre 700 chat.
francesco
codice utente 62356
Commento #109
23/3/2016
ueeeee mi dite come arrivo all'altro blog? per favore ca va sans dire
francesco
codice utente 62356
Commento #108
23/3/2016
Ciao Spiritosa Val
francesco
codice utente 62356
Commento #107
23/3/2016
non vorrei dire una castroneria ma mi sembra che abbia ricevuto un oscar, o certamente una nomination, per quella interpretazione. Ma ditevi voi quanti scrittori possono tenervi avvinti in un contesto quasi esclusivamente fatto da due personaggi ed una stanza. E peggio ancora,rectius meglio, ne 'Il gioco di Gerald dove rimane in effetti la sola protagonista per di più ammanettata al letto.
Rossa
codice utente 5266
Commento #106
23/3/2016
Grande attrice Annie. Avere nella scrittura un pizzico della sua espressività sarebbe un dono immenso.
Val
codice utente 60225
Commento #105
23/3/2016
Ma siete anche qui! Ciao Francesco, brutta persona e arrivista che non sei altro; ciao anche a Roberta e Rossa. Visto che si parla di King, il vincitore del torneo dovrebbe avere, oltre alla pubblicazione, anche una crociera omaggio con Annie Wilkes, che ne pensate? Il prezzo del successo, come si suol dire ;)
Rossa
codice utente 5266
Commento #104
23/3/2016
Un'occhiata l'ho data. Per esempio ai consigli di Clara Sanchez. Sospendo il giudizio, non vorrei fare la strega cattiva. :)
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #103
23/3/2016
@Rossa ti consiglio di dare uno sguardo anche su quello segnalato da @Bianca, fidati.
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #102
23/3/2016
Grazie @Bianca effettivamente il blog che hai indicato è molto interessante...sono state già scritte 35 pagine...noi qui siamo in 4 gatti 1 topo ed 1 pesce rosso...solo 6 pagine!
Rossa
codice utente 5266
Commento #101
23/3/2016
Grazie anche a te, Walter.
Walter White
codice utente 63829
Commento #100
23/3/2016
Esatto entro il 5 maggio vanno inviati i 15 giudizi, riceveremo i giudizi sul nostro incipit solo allora, chi passerà alla fase successiva avrà tempo fino a fine maggio per far tesoro degli eventuali suggerimenti, per modificare il romanzo completo e per inviarlo.
Rossa
codice utente 5266
Commento #99
23/3/2016
Grazie, Bianca. Io penso di intervenire soltanto in questo blog. Non ho molto tempo per seguire tutti i forum. Alla prossima.
Bianca
codice utente 65190
Commento #98
23/3/2016
Non volevo giocare alle identificazioni. Soltanto con WW si era parlato della lunghezza del suo romanzo e io ho avuto un sospetto. Ma ci potrebbero essere centinaia di romanzi lunghi in gara, siamo 3584 iscritti! Se ho capito bene, le valutazioni ci arriveranno tutte insieme il 5 maggio. Credo che ciò voglia dire che fino al 4 avremo tempo di modificare anche le nostre, di valutazioni.
Rossa
codice utente 5266
Commento #97
23/3/2016
Direi di mollare il giochino delle identificazioni. Non giova a nessuno né ritengo che lo svelamento serva. Vi chiedo se mai qualcosa che non mi pare di aver capito. Ci comunicheranno i giudizi sull'incipit sulla nostra pagina personale, vero? Ma quando? Io non ho ricevuto nulla. Illuminatemi, per cortesia.
Bianca
codice utente 65190
Commento #96
23/3/2016
Roberta ci sono un sacco di blog! Infatti è un casino. Però su quello che ho indicato ci scrivono un sacco di persone! E l'ho trovato molto interessante. Comunque hai ragione. Sono giorni che faccio un ping pong tra i due blog che mi sta facendo diventare scema. Se da tutti gli articoli e le sezioni si accedesse ad un unico blog sarebbe, quantomeno, più comodo.
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #95
23/3/2016
Bianca vado a leggerti sull'altro blog...
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #94
23/3/2016
Perchè ci sono due blog secondo voi? Non sarebbe stato meglio just one?
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #93
23/3/2016
Non è possibile (ed è bene così) capire le assegnazioni abbiamo nickname sia sull'opera che sul blog...
ROBERTA
codice utente 63574
Commento #92
23/3/2016
Francesco hai ragione...diciamo che oltre a sorprendere me stessa vorrei sorprendere anche gli eventuali lettori...
Bianca
codice utente 65190
Commento #91
23/3/2016
Infatti muta restai :-)))
Newsletter
Ricevi aggiornamenti sul torneo e consigli di scrittura da IoScrittore